Magistrato testimonia il FALSO

 

 

Il magistrato di Pistoia, Luciano Costantini, è andato a Genova per pendere per il naso il giudice di pace, Filippo Santarella.

 

Il magistrato-testimone e querelante si è impegnato a DIRE LA VERITA’ e a NON TACERE i fatti.

 

Il Costantini ha reso le sue dichiarazioni senza il contraddittorio, in quanto il mio avvocato difensore mi ha consigliato di non andare in udienza perché avrebbe eccepito che NON mi è stata comunicata la data dell’udienza.

 

Invece, l’avvocato NON ha fatto alcuna eccezione e il giudice ha proceduto per la deposizione della parte offesa-querelante.

 

I PM titolari del procedimento RG 1133/10/21-bis, il primo Emiliano Raganella della Procura della Repubblica di Pistoia, poi i PM della Procura della Repubblica di Genova, Vincenzo Calia, Paola Calleri, Massimiliano Bolla, i PM onorari delle udienze, e il giudice di pace procedente NON erano interessati a far trascrivere la registrazione fonica sequestrata dalla polizia giudiziaria, sezione Carabinieri di Pistoia, il 24 Maggio 2008, la quale costituiva la prova eccellente del reato di diffamazione contestatomi.

 

La registrazione effettuata da me stessa, è il mio monologo fatto tra me e me, nell’atrio del tribunale di Pistoia, mentre riempivo la documentazione relativa alla domanda al gratuito patrocinio.

 

Prima del monologo, ho domandato al Costantini cosa ha preso in cambio del procedimento RG 1376/01 aggiustato (nella sua veste precedente, sostituto procuratore), se aveva ottenuto vantaggi monetari o di altra utilità, domanda che ha taciuto sia nella querela sia nella sua deposizione.

 

Dopo questa domanda, il Costantini si è ritirato nella sua stanza che stava a due passi e ha sentito il mio monologo che stavo pure registrando.

 

Da buon magistrato, il Costantini ha chiamato una sua collaboratrice, la cancelliera, chiedendo a Lei di chiamare gli agenti e la quale gli ha pure servito poi come testimone, nonostante che NON era presente ai fatti.

 

Naturalmente, anche uno dei due agenti gli è servito da testimone i quali hanno ben “gonfiato” quello che hanno sentito nella loro presenza.

 

Il 18 Agosto 2008, Ii Costantini ha presentato querela su mia sollecitazione , quasi a tre mesi di distanza, dopo che ero già iscritta nel registro degli indagati in due procedimenti penali per i reati di diffamazione e ingiuria, per lo stesso episodio. Questi reati possono essere proceduti solo a querela di parte. Questo significa che la querela doveva essere presentata prima che io fossi iscritta nel registro degli indagati.

 

Il Costantini ha distorto del tutto i fatti, prima nella querela e poi davanti al giudice.

 

Come il Costantini NON ha adempiuto al suo obbligo e impegno preso prima della sua deposizione, si capisce dalla registrazione sequestrata che contraddice pienamente le dichiarazioni del Costantini verbalizzate nell’udienza del 9 Giugno 2011.

 

L’audio è la mia voce registrata su CD che mi ha consegnato in copia la polizia giudiziaria nel momento del sequestro.

 

NON è irrilevante il fatto che il Costantini era pure collaboratore del Giudice Borsellino.

 

VERGOGNA, VERGOGNA e VERGOGNA, cosa si permette un magistrato che conosce la legge meglio di tutti, abusandosi della sua credibilità che deriva dal suo status di magistrato.

 

VERGOGNA, VERGOGNA, eVERGOGNA, la protezione offertogli dai colleghi di Genova e di Torino che si sono espressi diverse volte che NON VOGLIONO PROCEDERE PER I REATI COMMESSI DA MAGISTRATI!!!

 

Seguiranno altri articoli come il Costantini si è abusato del suo status di magistrato nella fase preliminare del procedimento per ottenere vantaggi personali, appropriandosi pure dei soldi pubblici.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: